Costi di un atto notarile

È opinione comune che gli atti notarili costino troppo e che molti costi siano ingiustificati.

In realtà gran parte del costo di un trasferimento immobiliare è determinato dalle tasse e dalle imposte applicate in base alla tipologia di atto e dai soggetti coinvolti.

In questa pagina vogliamo offrirvi uno schema, senza pretesa di esaustività, sui costi fiscali legati ai principali atti notarili immobiliari, ossia quelle imposte che lo Stato richiede per il passaggio di proprietà di un bene immobile, del tutto svincolati dall'opera professionale del notaio.

Acqusito "prima casa"
da privato
Acquisto non "prima
casa" da privato

 

Divisione

 

Da calcolare sulla somma delle rendite catastali (abitazione + box + cantina, se presenti) moltiplicate per 115,5

 

Imposta di registro ......................  2 %*
Imposta ipotecaria.......................  50,00 Euro
Imposta catastale ........................  50,00 Euro
Tassa archivio ............................  variabile**
Spese per visure ..........................  100 Euro ca.

 

* con minimo di 1000 Euro

** in base al prezzo dichiarato
 

Da calcolare sulla somma delle rendite catastali (abitazione + box + cantina, se presenti) moltiplicate per 126

 

Imposta di registro ......................  9 %*
Imposta ipotecaria.......................  50,00 Euro
Imposta catastale ........................  50,00 Euro
Tassa archivio ............................  variabile**
Spese per visure ..........................  100 Euro ca.

 

* con minimo di 1000 Euro

** in base al prezzo dichiarato
 

Da calcolare sul valore dichiarato della massa da dividere

 

Imposta di registro ......................  1 %*

Imposta ipotecaria ...................... 200 Euro

Imposta catastale ........................ 200 Euro

Imposta di bollo .......................... 230 Euro

Diritti trascrizione ......................   90 Euro

Tassa archivio ............................  variabile **
Spese per visure ..........................  100 Euro ca.

 

* con minimo di 200 Euro

** in base al valore
 

Acqusito "prima casa"
da costruttore
Acqusito non "prima casa" da costruttore

IVA ............................................... 4% *

Imposta di registro ...................... 200 Euro

Imposta ipotecaria ...................... 200 Euro

Imposta catastale ........................ 200 Euro

Imposta di bollo .......................... 230 Euro

Diritti trascrizione ......................   90 Euro

Tassa archivio ............................  variabile **
Spese per visure ..........................  100 Euro ca.

 

* da calcolare sul prezzo e da versare all'impresa

** in base al prezzo dichiarato

IVA ............................................... 10% *

Imposta di registro ...................... 200 Euro

Imposta ipotecaria ...................... 200 Euro

Imposta catastale ........................ 200 Euro

Imposta di bollo .......................... 230 Euro

Diritti trascrizione ......................   90 Euro

Tassa archivio ............................  variabile **
Spese per visure ..........................  100 Euro ca.

 

* da calcolare sul prezzo e da versare all'impresa; se abitazione "lusso" 22%

** in base al prezzo dichiarato

Fabbricati strumentali
venduti da costruttore

IVA ............................................... 22 % *

Imposta di registro ...................... 200 Euro

Imposta ipotecaria ...................... 3 % *

Imposta catastale ........................ 1 % *

Imposta di bollo .......................... 230 Euro

Diritti trascrizione ......................   90 Euro

Tassa archivio ............................  variabile **
Spese per visure ..........................  100 Euro ca.

 

* da calcolare sul prezzo e da versare all'impresa; se "Tupini" IVA 10 %

** in base al prezzo dichiarato

Acqusito terreni
edificabili
Acquisto terreni
agricoli

 

Donazioni di immobili

Da calcolare sul prezzo*

 

Imposta di registro ......................  9 %**

Imposta ipotecaria.......................  50,00 Euro
Imposta catastale ........................  50,00 Euro
Tassa archivio ............................  variabile***
Spese per visure ..........................  100 Euro ca.

 

* dichiarato dalle parti e suscettibile di accertamento dall'Agenzia delle Entrate

** con minimo di 1000 Euro

*** in base al prezzo dichiarato
 

Da calcolare sul prezzo

 

Imposta di registro ......................  15 %*
Imposta ipotecaria.......................  50,00 Euro
Imposta catastale ........................  50,00 Euro
Tassa archivio ............................  variabile**
Spese per visure ..........................  100 Euro ca.

* con minimo di 1000 Euro

** in base al prezzo dichiarato
 

Da calcolare sul valore dichiarato

 

Imposta di registro ......................  esente

Imposta di donazione 

                  se parenti linea retta .... 4 %

                  se parenti entro 4° ....... 6 %

                  altri soggetti ................ 8 %

Imposta ipotecaria........................  2 % *

Imposta catastale .........................  1 % *

Diritti trascrizione .......................  90 Euro
Tassa archivio .............................  variabile**
Spese per visure ...........................  100 Euro ca.

 

* se "prima casa" 200 Euro

** in base al valore della donazione
 

Le imposte sopra riportate sono aggiornati al mese di febbraio 2016, si declina ogni responsabilità per errori o modifiche legislative successive.

 

 

Per ottenere un preventivo completo, comprensivo non solo dei costi fiscali ma anche dell'onorario notarile (che varia in bse al valore dell'atto, alle ispezioni e visure da effettuare e alla complessità dello stesso), è sufficiente contattare lo studio cliccando sul bottone sottostante.

Notaio Federico Casnati | Inverigo - via G. Cantore, 50 | Como - via Volta, 54 | 031/605365 | studio@notaiocasnati.it